Xiaomi Mi Band 4

Il display è un AMOLED borderless che si vede bene sotto la luce del sole, 450 nit, peccato però che continui a mancare il sensore di luminosità. Immagina di volere vedere delle indicazioni sul percorso da fare sul display del tuo Mi Band 4. Con l’App Navigatore per Mi Band è possibile integrare le indicazioni stradali di Google Maps sul tuo smartwatch.

Verrebbe da pensare che una smartband così economica https://xiaomilatestnews.com/la-miui-12-5-inizia-ad-arrivare-sullo-xiaomi-mi-9t-pro-e-lo-fa-insieme-ad-android-11/ difficilmente possa restituire dati precisi. Ed invece, Mi Band risulta molto affidabile, più di quanto si potrebbe inizialmente pensare. Durante i nostri test abbiamo affiancato al bracciale Xiaomi un FitBit. Senza voler essere maniacalmente precisi, tutti e due i dispositivi hanno restituito un numero di passi molto simile, segno evidentemente che i risultati corrispondono a verità. Siamo andati a letto indossando Mi Band al polso, non senza qualche scetticismo sul fatto che realmente, un bracciale così economico e privo di una tecnologia costosa, potesse restituire dati precisi. Oltre al monitoraggio della frequenza cardiaca, viene rilevata anche la saturazione dell’ossigeno nel sangue , la qualità del sonno e lo stress.

Grazie ai grandi progressi tecnologici, questi braccialetti intelligenti non solo ti consentono di rispondere alle chiamate e controllare varie opzioni sul tuo dispositivo, ma possono anche essere collegati ai tuoi allenamenti e ad altre attività. Consigliamo inoltre dall’app Mi Fit di impostare la Modalità Notte, una funzione che automaticamente ad un determinato orario oppure a variare del crepuscolo, abbasserà automaticamente la retroilluminazione al minimo nelle ore notturne. Xiaomi Mi Band 5 ha fatto un bel balzo in avanti https://xiaomilatestnews.com/confermato-xiaomi-rimuove-di-nuovo-una-funzione-dalla-miui-per-far-posto-a-una-funzione-di-google/ rispetto le precedenti generazioni, adottando un display di tipo AMOLED e dalle dimensioni più generose, Questo significa che abbiamo una brillantezza di colori ma anche dei neri profondi. Pertanto come avviene per gli smartphone, i LED rimangono spenti per il colore nero, quindi per ottimizzare il consumo energetico possiamo sfruttare Watch Face che adottano una prevalenza di questo colore. Per poter sbloccare le funzionalità richieste per questa guida apri l’app Notify & Fitness for Mi Band e portati nelle Impostazioni .

  • Giusto per fare un esempio, un paio di giorni fa era venduto su GearBest a 8,83€.
  • Al prezzo ufficiale di 34,99€ è il miglior smartband economico del 2019 (se la batterà con honor band 5 che uscirà a breve).
  • La batteria da 125 mAh dovrebbe durare 14 giorni con un uso medio e 19 giorni con risparmio energetico attivo, ma ho voluto metterla alla prova tenendo accese tutte le modalità più energivore ed è durata circa quattro/cinque giorni, come del resto era indicato nelle specifiche.
  • Mi è davvero piaciuta, ricca di funzioni smart ed affidabile, peccato solo per il sensore di luminosità.

Purtoppo, poiché laXiaomi Mi Band 3 non è dotata di GPS, il contapassi della smartband non è precisissimo. Accade infatti che a volte quest’ultimo non rilevi alcuni nostri movimenti o che rilevi dei movimenti anche solo se muoviamo il polso. Da segnalare comunque il fatto che l’imprecisione del contapassi andrà a falsare i valori delle calorie quotidiane bruciate e didistanza percorsa. LaXiaomi Mi Band 2 è stato un grandissimo successo per Xiaomi, nato dall’intuizione vincente di fornire una fitness band a basso costo ma dalla grande qualità costruttiva. Come tutte le fitness band quella Xiaomi dà il massimo in associazione ad uno smartphone, e all’app associata. Tra le tante attività si possono anche monitorare danza, pilates, pallavolo, zumba e pattinaggio sul ghiaccio.

發佈留言

發佈留言必須填寫的電子郵件地址不會公開。